Smaterializzazione del tagliando assicurativo

bollo-assicurazione-rc-autoDa tempo non crediamo più alle favole

Il Ddl liberalizzazioni ha finalmente messo il naso anche nel mondo delle assicurazioni auto. Il bollino cartaceo diventa obsoleto: con una semplice interrogazione al computer si potranno incrociare i dati archiviati dalle forze dell’Ordine, dalle Agenzie delle Entrate e dalle assicurazioni.

In Italia sembra vi siano oltre 4 milioni di veicoli senza RCA. E’ giusto quindi che lo Stato si attivi per arrestare questi pericolosi comportamenti al fine di ridurre drasticamente i casi di truffa.Il motivo addotto, come sempre, è apprezzabile: limitare le frodi, identificare i trasgressori e quindi – in linea teorica – premi assicurativi più bassi. Dicono: è una piaga che impedisce la riduzione del costo RC auto.

Ma noi abbiamo vissuto abbastanza per non credere alle favole: mentre siamo d’accordo sul nuovo sistema che costringerà i furbi a circolare con l’auto regolarmente assicurata, non siamo tanto convinti che le compagnie di assicurazioni useranno gli ingenti introiti delle nuove assicurazioni ( dicono 4 milioni) per abbassare il costo delle polizze.

Noi, con tutta la b u o n a volontà, quando si parla di assicurazioni e di banche, sappiamo bene che tra la teoria delle promesse e la pratica della realtà c’è sempre stato un abisso.